Come pulire una griglia molto sporca?

Una delle parti più importanti del tuo barbecue da tenere in perfette condizioni è la griglia. Dopotutto, è l’oggetto che è esposto al fuoco, al grasso e ad altri elementi che lo deteriorano nel tempo.

Non sai come mantenere pulita la tua griglia? Ti spiegheremo tutto passo dopo passo!

Una griglia, ogni quanto va pulita?

La manutenzione della griglia è importante, quindi una rapida pulizia va fatta obbligatoriamente dopo ogni utilizzo, anche se significa impiegare un po’ più di tempo prima sedersi a tavola con gli ospiti.

Annunci

Poi, ogni tre o quattro mesi, bisogna eseguire una pulizia generale, per mantenerla in buono stato. Si raccomanda di non trascurarla, altrimenti la griglia potrebbe arrugginirsi e rovinarsi.

Come pulire il barbecue?

Cominciamo con quella che sarebbe la pulizia generale della griglia. In genere, le istruzioni indicano il modo migliore per pulirlo. Se le hai buttate via, segui questi passaggi.

Materiali di cui avrai bisogno

  • Guanti resistenti al calore
  • Olio
  • Burro
  • Foglio di alluminio o giornale

Passi da seguire

  1. Quando la griglia non è molto calda, stendere un sottile strato di burro sulle griglie e accendere il fuoco, come se si stesse cucinando.
  2. Quando avrete già la brace, stendete un filo d’olio con il burro, ricoprendo tutta la superficie con molta cura per non scottarvi. È meglio usare guanti che resistono al calore.
  3. Spegnere il fuoco e procedere alla pulizia delle griglie con un foglio di alluminio o utilizzando una spazzola di ottone o di setole metalliche. Ciò contribuirà a rimuovere eventuali residui di cibo che potrebbero essersi bloccati.
  4. Dai un’occhiata alla tua griglia per rimuovere tutta la cenere che potrebbe essersi attaccata alla griglia e mettila su un tavolo, con qualcosa sotto per non macchiarla.
  5. Con un panno, o un vecchio asciugamano, asciuga la griglia e copri con un telo per mantenerla in buone condizioni fino a quando non dovrai riutilizzarla.

Un altro modo per pulirlo?

Quello che andremo a spiegare di seguito funziona solo quando la griglia non è troppo sporca. Se lo mantieni bene dopo ogni utilizzo, puoi usarlo al tuo barbecue:

  • Separare la griglia dal barbecue e immergerla in una bacinella di acqua molto calda, quasi bollente . Questo tirerà via il grasso e l’olio dalle griglie.
  • Indossa guanti resistenti al calore e usa una spazzola con setole metalliche per pulire accuratamente ogni area della griglia con molta cura.
  • Dopo aver tolto tutto, immergete la griglia in un’altra bacinella, questa volta con acqua più calda, in modo da eliminare i resti di grasso e olio.
  • Infine asciugate con un panno e lasciate asciugare all’aria per mezz’ora. Nel frattempo puoi pulire il barbecue.

La mia griglia è molto sporca, come la pulisco?

È possibile che tu abbia trascurato la manutenzione della griglia e ora sia molto sporca? In tal caso, dovrai eseguire una pulizia approfondita.

Cosa devi fare?

Puoi usare spray o liquidi che vengono utilizzati per pulire il forno. Devi solo applicarlo sulla griglia e lasciarlo agire di notte. Il giorno dopo, rimuovi lo sporco.

Quindi, passalo con una spazzola metallica, per strofinare i resti che potrebbero essersi attaccati alla griglia.

La griglia è arrugginita, posso pulirla per renderla come nuova?

Se la griglia ha ruggine non significa che devi buttarla via. Al contrario, puoi pulirla per renderlo come nuovo, seguendo questi passaggi:

  1. La prima cosa da fare è rimuovere il grasso e la ruggine dalla griglia. Per fare ciò, dovrai riscaldare la griglia in modo che il grasso rimanente bruci. Quindi lascialo raffreddare.
  2. Una volta che è fredda e più maneggevole, iniziate la pulizia utilizzando una spazzola con setole in acciaio per eliminare ogni traccia di ruggine , avendo cura del distacco delle setole. Meglio se la griglia è smontata e ci lavori su un tavolo.
  3. Dopo aver dato una buona passata con il pennello, procedete a spruzzare le griglie con dell’aceto, con questo sarà più facile togliere la ruggine utilizzando un panno umido.
  4. Successivamente, applica uno strato di bicarbonato di sodio su tutte le griglie , lasciandole esposte al calore. Quindi lascialo raffreddare e puliscilo con un altro panno.

Altri trucchi per pulire una griglia

Ci sono molti trucchi casalinghi per pulire una griglia sporca. Alcuni possono essere utilizzati per la pulizia generale e altri per quando la griglia è molto sporca. Dovresti scriverli!

Usa la cipolla

La cipolla ha molte proprietà, e tra l’altro serve anche per pulire una griglia. Tagliare a metà diverse cipolle e strofinarle sulla superficie della griglia.

Il succo di cipolla aiuta a rimuovere i resti del cibo che potrebbe essersi bloccato. Quindi devi solo passare una spazzola e un panno umido e avrai la tua griglia molto pulita.

Bicarbonato di sodio

Questo dovrebbe essere usato solo se la griglia è molto sporca. Devi spalmare il bicarbonato di sodio sulla griglia e metterlo al sole.

Lascia che il sole splenda sulla griglia per diverse ore e il bicarbonato di sodio aiuterà a rimuovere ruggine e residui di cibo dalla griglia. Col passare del tempo, pulire bene la griglia con un panno. Non immergerlo in acqua.

Un’altra opzione è usare una mezza patata, come una spugna, per spalmare il bicarbonato di sodio intorno al barbecue.

Pomice

Non preoccuparti, la griglia non si rovinerà perché usi una pietra pomice per pulirla. Dovresti applicare questo piccolo trucco fatto in casa solo se la griglia è molto sporca.

Dopo aver passato la griglia con sapone e detersivo, passare con cura la pietra pomice attraverso le griglie. Lavare di nuovo la griglia e dare un’altra passata. Così finché non è molto pulita.

Come mantenere la griglia in buone condizioni?

È importante che la griglia sia in buone condizioni se vuoi che il cibo abbia un buon sapore. Pertanto, si consiglia di seguire i nostri consigli:

  • Sale si o no? È una domanda difficile. Il sale, quando viene bruciato, rilascia acqua, e questo fa sudare il cibo cotto su un barbecue. Di conseguenza, il grasso si attacca alla griglia. Puoi usare il sale per insaporire il tuo cibo a patto di pulire subito la griglia e i carboni. Altrimenti, ti costerà molto pulire la griglia.
  • Invece di usare combustibili liquidi, usa altri metodi per accendere il barbecue . Questi influenzano anche lo stato del tuo barbecue e soprattutto il sapore del cibo.
  • Prova a cucinare il cibo con il calore indiretto . In questo modo il cibo non si attaccherà alle griglie e non avrai più problemi a pulirlo.
  • Lubrificare la griglia con un po’ di olio o burro prima di utilizzarla . Ciò eviterà che gli ingredienti si attacchino alla griglia e la successiva pulizia sarà più semplice.
  • Approfitta quando la griglia è ancora calda per fare una pulizia veloce, soprattutto dei resti di ruggine o cibo. È qualcosa che non dovresti ritardare , anche se ci vuole un po’ più di tempo per sedersi a tavola per mangiare.
  • Quando non si utilizza il barbecue, sarebbe meglio mettere il barbecue o la griglia sotto un telo. Pertanto, sarà ben protetto dai cambiamenti ambientali e non sarà ossidato dall’umidità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: