Come cucinare il Tomahawk di scottona

Il nome Tomahawk deriva dall’ascia usata dai nativi americani, non a caso, questo è un taglio che non può mancare nelle grigliate d’oltreoceano. Da qualche anno questa enorme bistecca è arrivata anche sui nostri barbecue.
Questo taglio è ricavato dalla parte anteriore della lombata, tagliata a fette mantenendo l’osso della costola pulito, conferendogli così una forma “ad Ascia”.

Ingredienti

  • Costata di scottona da 1kg
  • Olio evo
  • Rub SP (sale,pepe)

Come preparare il Tomahawk di scottona

  • Prima di iniziare a lavorare la carne, dovrai preparare il barbecue. Preriscaldarlo sarà la prima cosa che dovresti fare. Nel caso di barbecue a gas, accendi solo una parte dei bruciatori, così da creare un fuoco diretto ed uno indiretto. D’altra parte, se è un barbecue a carbone, collocare il carbone su un lato di esso, creando così una zona di calore indiretto sul lato opposto.
  • Man mano che il barbecue si scalda e la temperatura si stabilizza, prendete la carne dal frigo. Versate un filo d’olio evo sul Tomahawk ed iniziate a massaggiarlo, prendete poi il “Rub SP” e continuate il massaggio della carne affinché tutta la superficie sia coperta dal rub.
  • Questo taglio particolare prevede due metodi di cottura, una prima modalità in diretta ed una seconda in indiretta. La prima serve per creare la famosa Maillard e la seconda invece per arrivare alla T (temperatura) desiderata.
  • Procedete con la cottura diretta che consiste nel mettere la carne sopra la zona di calore. Fate attenzione alle fiammate e a non bruciare la carne.
  • Quando la Maillard si sarà formata, spostate la carne nella zona di cottura indiretta e, usando una sonda, impostate il dispositivo alla temperatura desiderata. Considerate che questo tipo di taglio si mangia al sangue quindi sui 50° gradi circa.
  • Nel momento che la carne sarà arrivata alla T desiderata, toglietela dalla griglia e fatela riposare almeno 20 minuti.
  • Passata la fase di rest il piatto sarà pronto per essere “divorato”. Consigliamo delle buonissime patate al forno come contorno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: